Sorgente .NET in chiaro

Tratto da programmazione.it scritto da Antonino Salvatore Cutrì 

Scott Guthrie, General Manager del .NET Framework presso la Microsoft Developer Division, ha annunciato che dopo aver analizzato i feedback ricevuti sia dai clienti che dalla comunità di sviluppatori, l’azienda ha deciso di rilasciare il codice sorgente di riferimento del suo .Net Framework sotto la Microsoft Reference License.

Essa può essere considerata come una specie di licenza open source a "sola lettura", infatti il codice coperto da questa licenza può solo essere visionato, ma ne è impedita qualunque modifica o ridistribuzione. Ad ogni modo con questa mossa, che fa parte degli sforzi di Microsoft mirati a fornire la massima trasparenza sulle sue tecnologie, gli sviluppatori avranno la possibilità non solo di conoscere in maniera più approfondita la piattaforma .NET, potendone studiare finalmente la composizione interna, ma grazie ad una funzionalità integrata nel futuro Visual Studio 2008, sarà possibile anche effettuare il debugging delle applicazioni passando in maniera trasparente dal proprio sorgente a quello del .NET Framework per vedere esattamente cosa succede e come si comportano le API di Microsoft.

Scott Guthrie ha inoltre aggiunto che il piano iniziale di Microsoft prevede il rilascio del codice sorgente delle seguenti tecnologie completamente commentato: NET Base Class Library (System, System.IO, System.Collections, System.Configuration, System.Threading, System.Net, ecc.);

  • ADO.NET (System.Data);
  • ASP.NET (System.Web);
  • Windows Forms (System.Windows.Forms);
  • Windows Presentation Foundation (System.Windows).

A questi seguiranno altri package più avanti nel corso del prossimo anno. L'accesso al sorgente del .NET Framework inoltre servirà a rassicurare gli sviluppatori, che si sentiranno sicuramente più garantiti avendo la possibilità di visionare il codice delle tecnologie che utilizzano, senza contare che questa mossa del colosso di Redmond ha anche una valenza educativa visto che permette non solo di vedere come è stato scritto il codice del frame work, ma anche di imparare le tecniche di programmazione usate all'interno di Microsoft ed impiegarle nei propri progetti. Il rilascio del codice sorgente con la possibilità di visionarlo o scaricarlo sarà permesso più avanti durante il corso dell'anno, quando verranno rese disponibili le release definitive del .NET Framework 3.5 e di Visual Studio 2008.


© 2017 Bruno Tessaro. My life in the web. All right reserved.